Google My Business per il tuo ristorante

Google My Business ristoranti

Una scheda Google My Business completa e ottimizzata è uno dei modi migliori per permettere ai clienti di trovare il tuo ristorante

 

Aggiornare la scheda Google My Business (che trovi anche sotto il nuovo nome di “Profilo dell’attività”) del tuo ristorante e ottimizzarla per la local search (ovvero la ricerca geolocalizzata di Google) è uno dei migliori investimenti di tempo per aiutare i clienti a trovare il tuo locale.

Se hai poco tempo da dedicare al marketing è forse una delle azioni più importanti da fare.

In questo articolo ti spieghiamo tutto quello che devi sapere e fare per attivare ed utilizzare la scheda Google My Business del tuo ristorante.

Google My Business: perché è importante per il tuo ristorante

Basta infatti dare un occhio alle statistiche SEO (Search Engine Optimization, l’insieme delle strategie per far trovare il tuo locale online) per capire come anche per chi fa ristorazione, curare la scheda Google My Business sia sempre più fondamentale:

  • il 43% di tutte le ricerche su Google sono geolocalizzate, basate sulla posizione GPS (e il dato è in continua crescita)
  • più del 50% delle ricerche da mobile sono geolocalizzate (e il dato è in continua crescita)
  • ogni mese su Google Maps abbiamo nel mondo più di 9 miliardi di connessioni tra persone e attività commerciali, più di 1 miliardo di telefonate e più di 3 miliardi di richieste di indicazioni stradali dalla scheda Google My Business
  • il 76% delle persone che cercano sui propri smartphone qualcosa nelle vicinanze visita il business entro 1 giorno
  • il 28% delle ricerche “nelle vicinanze” si traduce in 1 acquisto

 

Fonti: Google, localstrategy.it

 

Come funziona la ricerca geolocalizzata di un ristorante

Solitamente in due modi:

  1. Il possibile ospite fa una ricerca diretta su Google, es. “ristorante di pesce Rimini”
  2. Il possibile ospite si trova nelle vicinanze e la ricerca mostra sul suo smartphone i risultati basandosi sulle coordinate GPS del dispositivo, es. sono a Rimini e cerco “ristorante di pesce”

In entrambi i casi, queste ricerche possono portare molto traffico verso la tua scheda Google My Business e il tuo sito internet.

 

Per i ristoranti la ricerca geolocalizzata è importantissima e su Google ti permette di competere localmente anziché globalmente.

Secondo uno studio di Google, nel settore della ristorazione la “conversione” (ovvero chi ricerca informazioni sul tuo locale e poi diventa effettivamente cliente) è molto veloce: circa il 30% delle ricerche si converte immediatamente in clienti seduti al tavolo e il 60% converte nel giro di un’ora.

Chi cerca il tuo locale su Google è fortemente intenzionato a venire a mangiare da te.

Queste ricerche avvengono su Google Maps o su un qualsiasi browser internet, che sia da pc o da smartphone, le informazioni che vengono visualizzate dal cliente sono prese dalla scheda Google My Business del tuo locale.

Sono inoltre ricerche molto diverse: quando l’utente cerca un ristorante nei dintorni o in una località specifica, non sta semplicemente raccogliendo informazioni, ma è intenzionato a mangiare fuori in quello specifico luogo.

 

Google My Business: cos’è

Google My Business è uno strumento gratuito di Google che ti permette di far trovare il tuo ristorante sul motore di ricerca e su Maps. Una sorta di moderne “Pagine Gialle” che aiuta il cliente a trovare la tua attività, i contatti e i dettagli di ciò che offri.

Per essere chiari, in questo articolo e in generale quando si parla di Google My Business non stiamo parlando di fare “SEO” (che implica lo scrivere secondo determinate regole i contenuti del tuo sito internet per facilitarne l’indicizzazione da parte dei motori di ricerca).

Parliamo invece di come migliorare il posizionamento del tuo ristorante nei risultati delle ricerche geolocalizzate.

 

Come usare Google My Business per il tuo ristorante: i passi da fare

  1. Associare o rivendicare la tua attività
    Vai su https://business.google.com e verifica di aver associato la tua attività al tuo account Google:
    Google My Business profilo attività
    Ti basterà digitare il nome del tuo ristorante e, se non appare nei risultati di ricerca, aggiungere la tua attività su Google (cliccando sulla scritta blu).
    N.B. Se la tua attività esiste già su Google Maps, ma non è stata creata da te o non è associata al tuo profilo Google, allora devi seguire questa procedura.Una volta che sarai loggato nella tua scheda Google My Business, clicca sulle tre righe in alto a destra e poi su Informazioni:Google My Business inserire informazioni
  2. Info e contatti
    Aggiorna e completa tutte le informazioni e i contatti: indirizzo, numeri di telefono, sito internet, orari di apertura e descrizione.
    Ricordati anche di inserire il link a Plateform per prenotazioni o ordini.
  3. Categoria
    Controlla di aver selezionato a quale categoria appartiene la tua attività, in questo caso la categoria si seleziona nel secondo campo del menù Informazioni, sotto il nome del tuo locale.
    Puoi selezionare una categoria principale (es. Ristorante) e una o più categorie secondarie (es. Ristorante di pesce, ristorante da asporto, ecc.). Assicurati di selezionare tutte le categorie che corrispondono a ciò che offri.


    N.B. Il nome del tuo locale deve essere breve e reale. Non inserire il payoff, descrizioni, ecc. potresti venire penalizzato. Es. Sì per “Ristorante da Giampaolo”, No per “Ristorante da Giampaolo, pizza da asporto, cucina tradizionale e polli arrosto” 😁
  4. Foto
    Seleziona un’immagine di copertina professionale, che attiri il possibile cliente, insieme ad altre 5-6 foto da mostrare in anteprima. Considera sempre che le persone prima guardano le foto e poi leggono. Se le foto sono attraenti, quindi questo passaggio è di fondamentale importanza.
    Scegli una foto che racconti l’atmosfera del tuo locale, i tuoi piatti e la tua identità differenziante.

 

Ecco un esempio di profilo completo di un ristorante, così come viene visualizzato tramite la ricerca effettuata con Google:

Google My Business Trattoria Taiocchi

 

Come vedi, anche solo dalla ricerca su Google troviamo già tutte le informazioni essenziali di cui abbiamo bisogno: orari, posizione sulla mappa, foto, contatti.

Tutte le informazioni sono disponibili “zero-click” senza dover andare a cercarle sul sito o sulla pagina Facebook del locale.

 

Conclusioni: il valore di Google My Business per il tuo ristorante

Se consideriamo i numeri e le statistiche citate in apertura e i dati in continua crescita rispetto alle ricerche locali e geolocalizzate, possiamo dire che

 

Google My Business deve fare parte della strategia di marketing del tuo ristorante

Con la continua crescita di ricerche geolocalizzate, le attività locali devono essere presenti nei risultati, curando la scheda Google My Business del proprio ristorante e integrando un sistema di prenotazioni online.

Ricevi prenotazioni tramite Google con Plateform Light

Con Plateform Light hai la possibilità di ricevere e gestire prenotazioni da web e da Google, in un’unica piattaforma. Puoi attivare la versione gratuita di Plateform Light, compilando il modulo qui sotto.

Se invece, vuoi scoprire tutte le funzioni e gli strumenti disponibili nella versione completa di Plateform Full, trovi qui i prezzi e i piani. Oppure puoi richiedere una dimostrazione gratuita, compilando il modulo nella stessa pagina.

Vuoi ricevere una telefonata da un nostro esperto per fissare una demo gratuita o ricevere maggiori informazioni?

Compila il form di seguito con i tuoi dati e ti contatteremo noi per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Avrai la possibilità di parlare con un nostro responsabile tecnico e prenotare una demo Gratuita di 30 minuti per una panoramica di tutte le funzionalità della piattaforma.