Google Business Profile: ottimizzare le foto del tuo ristorante

Google utilizza sofisticati algoritmi per valutare la validità delle informazioni e dei contenuti delle schede attività Google Business Profile (ne abbiamo parlato anche in questo articolo). Oggi vediamo come ottimizzare le foto del tuo ristorante per aumentare le prestazioni del nostro Google Business Profile.

 

6 azioni per ottimizzare le foto del tuo ristorante su Google Business Profile

 

1. Carica nuove foto ogni mese.

In questa maniera Google saprà che ti prendi cura e aggiorni il profilo del tuo ristorante. Inoltre, le nuove foto portano ad avere più engagement da parte degli utenti, un aspetto importante in tutte le strategie di marketing. E più engagement, più Google riterrà il tuo GMB valido e performante.

 

2. Rinomina le foto prima di caricarle

Prima di caricare le foto, rinominale tutte con il nome del tuo ristorante + la categoria (es. interno, esterno, staff, nome del piatto, ecc.).

 

3. Elimina le foto peggiori.

Il tuo ristorante è attrattivo quanto la tua foto peggiore, quindi assicurati di eliminare (o segnalare se sono foto degli utenti) le foto peggiori presenti sul tuo profilo. Cancella anche tutte quelle che sono poco rilevanti per il tuo locale e la tua identità differenziante e tutte le foto di bassa qualità (pixelate, scure, mosse o con inquadrature poco valorizzanti).

 

4. Analizza le metriche di engagement.

Quale foto ha avuto più visualizzazioni e click? Ti dirà su quale tipo di contenuto puntare e quali scatti scegliere per il caricamento. Ricorda che a Google (e ai suoi utenti) piacciono le cose utili oltre che belle.

 

5. Non dimenticare di mostrarti e mostrare lo staff.

Volti sorridenti tendono ad avere un impatto più alto in termini di conversione. Se stai scegliendo le foto del tuo staff o di un servizio fatto ai tuoi clienti, ricordati di scegliere quelle in cui i volti sono amichevoli e accoglienti. Una foto senza sorriso potrebbe infatti allontanare anziché avvicinare e diminuire le possibilità di prenotazione e di click.

Riguardo questo punto, sottolineiamo l’importanza di inserire sempre delle foto in cui ci sono delle persone. Le foto delle tue sale non dovrebbero mai essere vuote!

 

6. Testa sempre cosa funziona meglio

Analizza le metriche di engagement e poi testa cosa attira di più. Hai mai notato che Netflix spesso cambia l’immagine di anteprima dei suoi contenuti video? Anche loro testano continuamente, grazie anche a degli algoritmi, e spesso utilizzano i volti in anteprima dei protagonisti.

Attiva subito
Plateform Light
per il tuo ristorante

Per attivare la tua Plateform gratuita e consegnartela “chiavi in mano”,
abbiamo bisogno di alcuni dati. Compila il modulo qui di seguito.