Come rendere efficace la comunicazione del ristorante, con il target giusto

Per rendere più efficace la comunicazione del tuo ristorante, il primo passo da compiere è quello di comprendere al meglio chi è il tuo target di riferimento.

Dalle campagne di mass mailing e di mass SMS alla comunicazione sui social, fino alle Promozioni, ogni comunicazione da parte del tuo ristorante deve rivolgersi ad uno specifico pubblico, per essere davvero efficace e raggiungere gli obiettivi prefissati.

In questo articolo, quindi, vediamo:

Indice dei contenuti

Perché adattare la comunicazione del ristorante al Target

La comunicazione del tuo ristorante è essenziale per permetterti di raggiungere obiettivi. Ad esempio, acquisire nuovi clienti, fidelizzare la clientela, far tornare più spesso i clienti.

Per questo motivo, è importante avere chiara una buona strategia di comunicazione, che sia coerente con la propria ID. Stiamo parlando dell’Identità Differenziante del ristorante.

Questo però non basta.

Per far in modo che la comunicazione del ristorante sia davvero efficace, bisogna avere anche uno strumento utile per segmentare la clientela del tuo ristorante. 

Con Plateform, lo strumento più adatto per rendere efficaci le campagne di mass mailing e mass SMS è sicuramente quello del CRM. Ne parleremo nei prossimi paragrafi nel dettaglio.

Segmentare la clientela per la comunicazione del ristorante: cosa significa

Prima di chiarire come segmentare la clientela del tuo ristorante affinché la tua comunicazione sia più efficace, è importante fare una breve premessa.

Cosa si intende per “segmentazione dei clienti”?

L’intero mercato dei consumatori può essere suddiviso in diversi gruppo. Questo processo viene definito appunto “segmentazione”.

I segmenti, infatti, sono dei gruppi che comprendono clienti che presentano specifiche caratteristiche simili tra loro.

Di tutti i vari segmenti possibili, per rendere efficace la propria comunicazione è utile scegliere un singolo segmento su cui concentrarsi. Su questo, quindi, si andrà ad elaborare uno specifico messaggio.

Il concetto di base è che: la comunicazione del ristorante non può rivolgersi a tutti, in maniera indifferenziata. Per essere efficace la comunicazione del tuo locale bisogna rivolgersi a specifici segmenti.

Segmentazione dei clienti

Il processo di segmentazione implica una suddivisione dell’intero mercato del ristorante. Per suddividere il mercato, è possibile adoperare alcuni specifici criteri.

Infatti, i vari segmenti di clientela rappresentano quei gruppi di clienti che hanno caratteristiche comuni e similari. Il target della tua comunicazione, appunto.

Tra gli aspetti che possono essere presi in considerazione per distinguere vari segmenti del target, vi sono ad esempio l’età, il reddito, il sesso. Ma anche altri aspetti, spesso più difficili da misurare. Come abitudini di acquisto, interessi e comportamenti abituali del cliente.

Attraverso la segmentazione del mercato, quindi, è possibile identificare al meglio i gruppi di clienti del ristorante, le cui esigenze e i cui desideri potrebbero essere soddisfatti attraverso uno specifico prodotto. 

Per prodotto, nel caso della comunicazione del ristorante, intendiamo non soltanto un piatto del menù specifico. Facciamo riferimento anche a determinate tipologie di offerte, promozioni e messaggi.

Proprio per questo motivo, soltanto dopo aver segmentato la clientela è possibile rendere più efficace la comunicazione del ristorante.

Quali sono i criteri per segmentare i clienti del tuo ristorante? 

Ci sono vari aspetti che possono essere presi in considerazione per segmentare i tuoi clienti.

Tra questi, i più popolari, sono sicuramente i seguenti: 

  • Segmentazione demografica: fa riferimento alle caratteristiche condivise del cliente, per età, generazioni, livello di reddito, stato civile, livello di istruzione e così via.
  • Segmentazione geografica: si riferisce alle diverse località in cui si trova il mercato di riferimento, incluso anche l’aspetto della lingua parlata dal cliente.
  • Segmentazione psicografica: in questo caso si suddivide la clientela in gruppi più piccoli in base ai suoi interessi, valori, abitudini di acquisto e comportamenti.

Cos’è il target per la comunicazione del ristorante

Quindi, la divisione di un intero mercato in base alle esigenze, desideri e interessi di clienti, in vari sottomercati, viene definita “segmentazione del mercato”.

Con il termine target si intende quell’insieme di clientela a cui si rivolge la propria campagna di comunicazione, che condivide specifici aspetti. 

Se, ad esempio, il tuo ristorante offre un servizio di fast food con asporto e delivery, il target sarà sicuramente diverso rispetto alla clientela di riferimento di un ristorante gourmet. Così come verosimilmente il target di un ristorante che offre una cucina a base di carne, differisce da quello di un ristorante di cucina vegana.

Quindi, definire il tuo target significa riuscire a comprendere quante più informazioni puoi sfruttare ai fini marketing. In questo modo, puoi rendere anche la comunicazione del ristorante più efficace.

Questo perché più conosci le abitudini e le peculiarità del cliente, e più saprai adattare la tua comunicazione e il tuo messaggio a specifici segmenti di clientela.

Segmentazione e target

Spesso si crea confusione tra i concetti di “target” e di “segmentazione”.

Si tratta, effettivamente, di concetti piuttosto simili, ma è importante comprenderne a pieno il significato per rendere la comunicazione del ristorante più efficace.

L’operazione da fare, dunque, è quella di suddividere il mercato in segmenti più piccoli, target specifici, a cui indirizzare la propria comunicazione.

Va detto che un ristorante può fare riferimento a target di clientela diversi. Se ipotizziamo, infatti, un ristorante tradizionale in centro città, situato vicino a negozi e uffici, che lavora sia a pranzo che a cena, il target potrebbe cambiare a seconda del momento della giornata.

Ad esempio, per la pausa pranzo, il target del locale in questione potrebbe essere prevalentemente composto da dipendenti che lavorano nei dintorni. In questo caso, è chiaro che i loro desideri e le loro necessità sono legate alla rapidità del servizio e ad un menù con prezzi contenuti.

Con il servizio del tardo pomeriggio, invece, il target potrebbe cambiare radicalmente. Ad esempio, con una clientela più giovane, composta da persone che sono alla ricerca di un posto dove fare aperitivo in compagnia.

Infine, il servizio serale della cena, potrebbe fare riferimento ad un target ancora diverso. Magari in questo caso, si tratta di coppie o famiglie non interessate tanto al prezzo del menù, bensì all’esperienza gastronomica nel complesso.

Come adattare la comunicazione del ristorante al target con Plateform

Come abbiamo detto: più conosci i clienti, più puoi segmentare la tua clientela, e più sarà efficace la comunicazione del tuo ristorante.

La segmentazione della clientela e l’identificazione del target potrebbero sembrarti degli argomenti piuttosto complessi.

Per tale motivo, in questo paragrafo vogliamo parlarti di come adattare la comunicazione del tuo ristorante con Plateform, per renderla più efficace, ottimizzando le risorse destinate al marketing.

Il segreto per conoscere il più possibile i clienti del tuo ristorante è quello di sfruttare al massimo il CRM e in particolare i TAG riferiti ai tuoi clienti.

Per CRM, ti ricordiamo, intendiamo la lista clienti, ovvero la lista con i contatti e le informazioni relative ai clienti che sono venuti almeno una volta nel tuo locale.

Con il termine TAG, invece, ci riferiamo alle etichette che puoi inserire dal CRM di Plateform per identificare specifiche caratteristiche e aspetti importanti riferiti al tuo cliente.

Più TAG inserisci, più informazioni hai sui tuoi clienti, e maggiore sarà l’efficacia della tua comunicazione.

Su questo argomento, ti consigliamo la lettura del seguente articolo: “CRM: perché avere una lista clienti per il tuo ristorante?

Alcuni esempi di segmenti per la comunicazione del tuo ristorante

Ti mostriamo qualche esempio di come poter sfruttare al meglio i TAG per segmentare la clientela a cui inviare i messaggi della tua comunicazione e della tua campagna di mass mailing e mass SMS.

Come puoi vedere, direttamente dal CRM di Plateform è possibile segmentare i clienti, in base a specifici aspetti, come il sesso, il numero di visite, la data dell’ultima visita, il compleanno e appunto, i TAG.

Partiamo con il primo esempio. 

Ipotizziamo che hai un ristorante di cucina tradizionale. Stai pensando di organizzare una serata di degustazione di prodotti tipici, quali salumi e vino rosso, con un esperto del settore. Durante la serata, l’esperto spiega le caratteristiche dei salumi e del vino, per rendere l’esperienza ancora più memorabile.

Quale target scegliere per la comunicazione del tuo ristorante? 

La prima cosa da fare è accertarsi che il cliente sia effettivamente interessato al mondo del vino e che mangi salumi. 

Per questo motivo, può essere utile segmentare i clienti, tenendo conto dei TAG “vegetariana” e “vino rosso”. 

In questo modo, potrai escludere dai destinatari della tua campagna, quei clienti che mangiano vegetariano. Indirizzi così il messaggio a chi ha mostrato particolare interesse per il mondo del vino.

Infine, la spiegazione dei prodotti tipici durante la serata sarà esclusivamente in lingua italiana. Quindi, potrebbe essere utile inviare il messaggio soltanto a chi parla italiano.

Facciamo un altro esempio.

Stai cercando una “scusa” per far tornare il cliente nel tuo locale, durante i giorni più scarsi, ad esempio durante la settimana? Potresti ad esempio sfruttare un altro aspetto fondamentale che riguarda il tuo cliente, ovvero il suo compleanno.

Potrebbe essere utile, quindi, pensare ad una promo ad hoc per chi festeggia il compleanno nei prossimi 30 giorni.

Anche in questo caso, per inviare una campagna di mass mailing dedicata con Plateform, basterà segmentare la clientela, tenendo conto del compleanno.

Facciamo un ultimo esempio.

Per rendere più fedeli i clienti, il segreto è coccolarli, farli sentire speciali.

Con il CRM di Plateform, coccolare il cliente e farlo tornare più spesso nel tuo locale può diventare davvero semplice.

Guardando lo screen, puoi notare gli aspetti che sono stati presi in considerazione per segmentare i destinatari della campagna di mass mailing.

Prima di tutto, bisogna assicurarsi che il cliente appartenga alla categoria VIP, ovvero a quelle persone che abbiamo indicato da Plateform come clienti abituali e meritevoli di più attenzioni al locale.

Per evitare il rischio di no-show, potremmo decidere di non inviare il messaggio a quei clienti che hanno fatto no-show almeno una volta nel nostro locale.

E infine, possiamo segmentare la clientela, tenendo conto della frequenza con cui sono venuti al ristorante. Possiamo quindi decidere di inviare il messaggio soltanto a quei clienti che sono venuti almeno 3 o più volte nel nostro locale. Inoltre, possiamo decidere di considerare anche l’ultima visita del cliente.

Come Plateform ti aiuta a rendere più efficace la comunicazione del ristorante

Come hai visto, con Plateform, puoi rendere più efficaci le comunicazioni del tuo ristorante, grazie alla funzione della Ricerca Avanzata disponibile sul CRM.

Se desideri scoprire come Plateform ti aiuta ad aumentare i clienti e i guadagni del tuo ristorante grazie a questa funzione e a tutti gli altri strumenti disponibili sulla piattaforma, trovi qui i prezzi e i piani. Oppure puoi richiedere una dimostrazione gratuita, compilando il modulo nella stessa pagina.

Vuoi ricevere una telefonata da un nostro esperto per fissare una demo gratuita o ricevere maggiori informazioni?

Compila il form di seguito con i tuoi dati e ti contatteremo noi per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Avrai la possibilità di parlare con un nostro responsabile tecnico e prenotare una demo Gratuita di 30 minuti per una panoramica di tutte le funzionalità della piattaforma.