Come organizzare il ristorante per San Valentino in 3 mosse

Come organizzare il ristorante per San Valentino in 3 mosse

Organizzare il ristorante per San Valentino in anticipo è sicuramente la strategia migliore per sfruttare il più possibile questa festività.

La festa degli innamorati del 14 febbraio, infatti, rappresenta una delle occasioni perfette per chi ha un locale, non solo per fidelizzare la clientela già acquisita, ma anche per conquistare nuovi clienti.

Infatti, guardando ad alcune statistiche relative allo scorso anno, le stime di Fipe-Confcommercio hanno previsto una spesa di circa 270 milioni di euro degli italiani al ristorante, per festeggiare il San Valentino (come riportato in questo articolo de Il Sole 24 Ore).

Insomma, per sfruttare al meglio questa giornata, è importante avere un controllo di tutti gli aspetti relativi al ristorante: dalla gestione delle prenotazioni fino al marketing.

In questo articolo, quindi, vediamo come organizzare il ristorante per San Valentino in 3 semplici mosse:

Indice dei contenuti

L’organizzazione del ristorante per San Valentino

Per gestire al meglio il servizio in sala il 14 febbraio, è importante compiere poche e semplici mosse per organizzare in modo impeccabile il locale in occasione della festa degli innamorati.

Dovrai dedicare qualche ora del tuo tempo per organizzare il ristorante per San Valentino, ma vedrai che questo ti permetterà di avere tutto sotto controllo e offrire la migliore esperienza a tutti i tuoi clienti.

1. Ricevi prenotazioni online per San Valentino

La prima mossa vincente per gestire e organizzare al meglio il tuo ristorante in vista della giornata di San Valentino è sicuramente quella di ricevere prenotazioni online.

Ricevere prenotazioni online per San Valentino significa offrire al cliente un canale di prenotazione da web o da Google, evitando così di dover trascorrere ore al telefono e trascrivere ogni prenotazione sull’agenda cartacea, con il rischio di commettere errori.

Ottimizza il turnover dei tavoli per San Valentino

Se gestisci le prenotazioni online per San Valentino con l’agenda digitale di Plateform, potrai avere sempre sott’occhio l’andamento delle prenotazioni con la Timeline.

Inoltre, la gestione delle prenotazioni online ti permette anche di ottimizzare il turnover dei tavoli, accogliendo un numero maggiore di clienti al tuo locale.

Tradotto: aumenti i clienti e i guadagni del locale, senza penalizzare la qualità del servizio.

Con Plateform puoi sfruttare la modalità della Mappa Tavoli, attribuendo a ciascuna prenotazione un tavolo adeguato al numero di coperti.

In questo modo, velocizzi anche il momento dell’accoglienza del cliente: il personale in sala saprà già qual è il tavolo assegnato al cliente appena arrivato al ristorante.

Offri un nuovo canale di prenotazione al cliente

Ma non è finita qui.

Ricevere prenotazioni online per la giornata di San Valentino ti permette anche di offrire un servizio migliore al cliente, ancor prima della sua esperienza nel tuo locale.

Perché?

Semplicemente il tuo cliente potrà prenotare nel tuo ristorante tramite un canale di prenotazione online, da web o da Google, quando e dove vuole. Questo significa che non deve perdere tempo al telefono per cercare di prenotare un tavolo al tuo locale.

Il vantaggio è duplice: tu non perdi tempo per rispondere alle chiamate nel tuo locale, e il cliente è felice perché può prenotare anche alle 2 di notte.

Su questo argomento, ti suggeriamo la lettura dell’articolo “Prenotare il ristorante online: perché piace al cliente“.

Proponi upsell direttamente al momento della prenotazione

Un altro vantaggio di ricevere prenotazioni online per San Valentino, è sicuramente quello degli upsell.

Infatti, offrendo al cliente la possibilità di prenotare online, potresti personalizzare la richiesta di prenotazione, attraverso domande mirate e strategiche.

Ad esempio, potresti proporre una bottiglia di bollicine all’arrivo al tavolo del cliente, oppure un servizio di transfer privato. O ancora, far trovare un mazzo di rose al locale.

Ecco come Fabbrica di Pedavena (Brivio) ha sfruttato i suoi canali social per incentivare i clienti a prenotare in anticipo la “Torta Cuore”, attraverso una strategia di upsell.

Tutto questo è possibile con Plateform in pochi minuti, semplicemente impostando i “Campi aggiuntivi” in fase di prenotazione tramite Plateform, oppure inviando un messaggio di conferma. 

L’obiettivo è, chiaramente, quello di incentivare il cliente a spendere di più nel tuo locale, attraverso servizi personalizzati che renderanno la sua esperienza di San Valentino davvero memorabile.

Fai marketing per riempire il locale

Un altro step che non può mancare nella lista delle cose da organizzare per il ristorante a San Valentino, è sicuramente quello del marketing.

Con questo, non intendiamo semplicemente realizzare e pubblicare qualche post sui canali social del tuo locale.

Infatti, quando parliamo di marketing per il tuo ristorante, intendiamo tutte quelle azioni e attività con cui puoi acquisire e fidelizzare nuovi clienti.

Ecco perché ti serve un CRM, una lista clienti, a cui indirizzare tutte le azioni di marketing mirate. Questo è proprio uno dei motivi più importanti per cui, se ancora non lo fai, dovresti gestire le prenotazioni in maniera digitale. 

Ne abbiamo parlato anche in questo articolo “CRM: perché avere una lista clienti per il tuo ristorante”.

Ti starai forse chiedendo perché dovresti fare delle attività di marketing anche per San Valentino, quando i clienti sono già più inclini a prenotare al ristorante?

Per risponderti vogliamo mostrarti la testimonianza di Osteria del Pettirosso (Rovereto) che, proprio grazie al marketing implementato con Plateform, è riuscito a fare sold-out per la serata di San Valentino già il 27 gennaio.

Vediamo quali sono alcune delle attività di marketing che potresti implementare tramite Plateform in occasione di San Valentino.

Crea una promozione per San Valentino

Uno dei modi per acquisire nuovi clienti, anche in occasioni come quelle di San Valentino, è certamente quello di creare Promozioni.

Non ci riferiamo a concedere sconti a tutti i clienti, bensì di proporre un qualcosa di speciale, in linea con il 14 febbraio, per incentivare le prenotazioni.

Per darti qualche spunto, ecco qualche esempio di come i tuoi colleghi ristoratori hanno sfruttato le feste di San Valentino per creare una Promozione tramite Plateform.

La Belle Alliance (Milano) ha pensato di offrire una birra in omaggio in abbinamento ai piatti RIBS:

Squisito (San Francesco al Campo, TO), invece, ha proposto la formula del 2×1 degli agnolotti:

O ancora, Due Fogher (Vicenza) ha offerto l’aperitivo ai clienti che hanno prenotato in anticipo in occasione di San Valentino:

Invia comunicazioni massive

Creare una promozione dedicata a San Valentino, però, non basta a riempire il locale. Devi far in modo che tutti siano a conoscenza della promo che hai pensato in occasione del 14 febbraio.

Come fare?

Innanzitutto, prepara delle campagne di comunicazione massiva. Si tratta, quindi, di inviare dei messaggi indirizzati a tutti quei clienti che sono già venuti almeno una volta al tuo locale e che ti hanno già lasciato il loro contatto.

Con Plateform, infatti, puoi procedere all’invio di campagne mass mailing e/o mass SMS.

In questo caso, può essere utile anche sfruttare al massimo i TAG relativi ai clienti e creare delle comunicazioni mirate per specifici segmenti della tua clientela.

Facciamo un esempio. Se nel locale, inserite il tag “vino”, per indicare quando un cliente è particolarmente interessato alla selezione di vino, questa informazione può essere sfruttata a tuo vantaggio.

Potresti, infatti, creare una comunicazione massiva, indirizzata a tutti gli amanti del vino, in cui metti in risalto l’abbinamento del vino con i piatti del menù di San Valentino.

In generale, ricorda sempre di concludere la tua comunicazione massiva con una call-to-action chiara con una precisa scadenza.

Ad esempio: “riscatta la promozione per San Valentino entro il 6 febbraio!” 

Qui un esempio di comunicazione mass mailing inviata da Essenza Cucina di Mare (Marina di San Vito, CH):

Comunica la tua promo di San Valentino

Oltre all’invio di comunicazioni massive ai contatti che hai raccolto nel CRM, puoi sfruttare anche tanti altri canali, per far conoscere ancora di più la promozione che hai pensato per San Valentino.

Per organizzare il ristorante al meglio per San Valentino e far in modo che la tua promo sia effettivamente efficace, devi assolutamente avere una pagina web dedicata. Ovvero, una pagina con cui i clienti possono lasciarti i loro dati per poter aderire e riscattare la promozione.

Con Plateform, una volta impostata la promozione tramite la piattaforma, viene automaticamente generata una pagina web personalizzata, con un link univoco.

Inutile dire che è importante sfruttare anche i tuoi canali social e il tuo sito web per comunicare la promozione nel dettaglio. Anche in questo caso, non bisogna mai dimenticare di inserire il link alla pagina web dedicata alla promo.

Infine, può essere utile allestire il locale con poster e materiali cartacei per incentivare anche chi è già in sala ad aderire alla promozione di San Valentino. In questo caso, può rivelarsi piuttosto utile l’utilizzo di QR code per i tuoi materiali cartacei.

Su come promuovere il tuo evento di San Valentino, con i social, ti suggeriamo anche la lettura di questo articolo

Crea un’esperienza memorabile

Abbiamo, quindi, visto quali sono i primi step per organizzare il ristorante per San Valentino al meglio.

Tuttavia, è importante non sottovalutare alcuni dettagli, affinché l’esperienza dei clienti durante la serata del 14 febbraio sia davvero memorabile.

Dal menù al servizio delivery fino all’identità del locale: ogni particolare merita la giusta cura e attenzione.

Menù e servizio delivery 

Per la serata di San Valentino, potresti proporre un menù pensato appositamente per l’occasione. In questo modo, non solo incentivi i nuovi clienti ma attiri anche i clienti abituali, che conoscono già il tuo menù tradizionale.

Ecco un esempio del menù di Pizzeria Anima Madre (Thiene, VI):

Oppure il menù degustazione pensato da La Cucina (Rho, Milano)

Se il tuo locale lavora molto con il servizio delivery e take-away, può essere utile anche considerare qualcosa di originale per San Valentino.

L’idea è quella di creare delle vere e proprieLove box” pensate per le coppie che preferiscono trascorrere il 14 febbraio a casa.

Ecco alcuni esempi.

Saomaki (Aversa) ha proposto delle “Sushi Love Box” per i giorni di 13 e 14 febbraio con una selezione di 10 diversi tipi di rolls special:

Oppure la proposta del El boss del Taco (Bergamo):

Rispetta la tua Identità Differenziante

Anche quando pensi a come organizzare il ristorante per San Valentino, non devi mai dimenticare a ciò che davvero ti rende unico.

Per questo, è importante non perdere mai di vista quella che RistoratoreTop, punto di riferimento del marketing della Ristorazione, chiama Identità Differenziante.

Anche in un’occasione come quella di San Valentino, non smettere di sottolineare ciò che ti rende diverso e speciale rispetto a tutti gli altri.

Ecco qualche esempio.

Rock Burger (Torino) ha proposto per San Valentino due diversi eventi, sfruttando le due sedi.

“ALL YOU NEED IS LOVE” per il locale in San Salvario con un’atmosfera più romantica ed un’esperienza di coppia. Mentre, per il locale in Centro, “ALL YOU NEED IS BEER”, definendola come la peggior festa di San Valentino mai vista a Torino.

Ecco come Rock Burger è riuscito a rendere un evento come quello di San Valentino coerente con la propria ID!


Oppure Loop – Officina della Birra a Napoli, che per la serata del 14 febbraio propone un nuovo panino chiamato per l’occasione “Loop in Love”:

Per il terzo esempio ci spostiamo a Roma, al Movie Restaurant con un invito per l’evento di San Valentino, firmato Mercoledì Addams. 

Come Plateform ti aiuta a organizzare il ristorante per San Valentino

Sicuramente Plateform rappresenta un valido alleato per organizzare il ristorante per San Valentino, risparmiando tempo e ottimizzando le risorse.

A partire dalla gestione delle prenotazioni con l’agenda digitale, alla creazione di Promozioni ad hoc per San Valentino fino all’invio di campagne di mass mailing mirate.

Ogni strumento può aiutarti a sfruttare il più possibile questa giornata speciale per riempire il locale ed aumentare i guadagni complessivi.

Tra le novità di Plateform dedicate agli eventi, c’è il modulo Esperienze.

Si tratta di una nuova funzione, con cui è possibile creare e proporre esperienze ai clienti del ristorante. Il modulo può essere sfruttato per gestire al meglio qualsiasi tipo di evento, sia quelli ricorrenti che quelli legati ad una data o ricorrenza speciale. Quindi, può essere davvero utile per organizzare al meglio anche la serata di San Valentino.

Con il nuovo modulo Esperienze, inoltre, puoi dare all’evento di San Valentino del ristorante la giusta rilevanza, anche richiedendo un pre-pagamento, un acconto o una carta di credito a garanzia.

Questa funzione può essere utile anche per fidelizzare i clienti, proponendo loro nuove esperienze al locale oppure invitandoli ad eventi e serate speciali.

Se desideri scoprire come Plateform ti aiuta ad aumentare i clienti e i guadagni del tuo ristorante grazie a questa funzione e a tutti gli altri strumenti disponibili sulla piattaforma, trovi qui i prezzi e i piani. Oppure puoi richiedere una dimostrazione gratuita, compilando il modulo nella stessa pagina.

Vuoi ricevere una telefonata da un nostro esperto per fissare una demo gratuita o ricevere maggiori informazioni?

Compila il form di seguito con i tuoi dati e ti contatteremo noi per darti tutte le informazioni di cui hai bisogno.
Avrai la possibilità di parlare con un nostro responsabile tecnico e prenotare una demo Gratuita di 30 minuti per una panoramica di tutte le funzionalità della piattaforma.